Lezione N°1: Cosa è il funk?

Cosa è il funk?

Quando ci fanno questa domanda abbiamo sempre un po’ di incertezza nel rispondere. La parola Funk è stata usata in vari modi nel corso degli anni e nel tempo ha anche cambiato il suo significato.

Negli anni sessanta settanta funky potevano essere le ritmiche di alcuni grandi come James Brown o Maceo Parker, mentre successivamente fu il grande George Clinton a rendere il funk un vero e proprio genere. In seguito questo genere ha avuto grandi influenze Hip Pop e rap, ed ha talmente influenzato altri generi musicali, come la disco, da diventare una caratteristica ritimica e musicale di questi.

George Clinton

Al giorno d’oggi, nel 2009, questa parola non ha molto significato, se non per gli intenditori….

L’obbiettivo degli Elefunk è fare rinascere il funk, che  sicuramente non è più quello degli anni sessanta o settanta, ma è appunto una rinascita di un genere rivisto da noi, attraverso la nostra storia ed esperienza, e per questo con tutto il diritto di esistere!

E’ attraverso questo genere di musica felice e proveniente dall’anima che vogliamo affrontare le tematiche della nostra vita cercando di viverle più alla leggera, ma non meno profondamente o senza impegno,….. solo un po’ più FUNK

La rivoluzione positiva è questa e gli Elefunk sono solamente un fantastico modo per accompagnare questo cambiamento che non è fatto solo di esibizioni sul palco, ma anche di messaggi positivi di cui è priva la società e la musica attuale. E’ questa funk-philosophy che muove la nostra rivoluzione positiva e prende atto nella “Funkshot compilation”, antidoto naturale alternativo alla negatività e alla melanconia quotidiana che imperversa sulla penisola: la nostra missione ufficiale è “Funkifizzare lo stivale”.

FacebookTwitterGoogle+Email

Lascia un commento